Condividi

Leggi anche

triptofano
Ricetta Gran fritto dell'Aia - Trattoria 4 Leoni a Firenze

Un’altro piatto del buon umore ricco di proteine e verdure che proviene dalla tradizione contadina

#IoRestoACasa #QuaranTEAM

Il gran fritto dell’aia è un classico del menu della Trattoria 4 Leoni si può mangiare tutto l’anno cambiando di volta in volta le verdure con quelle a disposizione di stagione.

Questo piatto croccante e gustoso con pollo e coniglio sono alimenti proteici ricchi dell’amminoacido triptofano che stimola la produzione della serotonina e che a sua volta può essere convertita in melatonina, importantissima nella regolazione del ciclo sonno-veglia.

Allora per favorire sonno e relax ecco la ricetta del gran fritto dell’aia dei 4 Leoni.

Prep. 15 min.

Cottura 10 min.

Ingredienti
  • Sovracoscie e lombi di pollo e coniglio disossati
  • Zucchine
  • Cipolle
  • Melanzane
Per la pastella
  • Farina
  • Acqua fredda gassata
  • Uova
  • Sale e pepe q.b.

Procedimento

Fare una pastella a base di acqua gassata fredda, farina e poi aggiungere sale e pepe q.b.
Mettere la pastella nel frigo a riposare, poi tagliare le melanzane a cubetti tenendo la buccia, le zucchine a bastoncino, le cipolle a rondelle e il pollo e coniglio a pezzi non troppo grossi.
Immergere il pollo e il coniglio nelle uova sbattute con sale e pepe e poi passarli nella farina.
Friggere in abbondante olio di semi preriscaldato. Quando cotti, scolare, asciugare su carta e salare.
Per le verdure invece, infarinarle e poi intingerle nella pastella.
Friggere in olio di semi preriscaldato (mettere prima le melanzane e poi le zucchine e le cipolle), quando croccanti, togierle, asciugare su carta e salare.

Sicuramente non bisogna esagerare ma ogni tanto un buon fritto con pollo e verdure di stagione come questo si può fare.